vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Cantoira appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Storia

Anticamente Cantoira si chiamava Canturia e c'è chi fa derivare il nome dalla Centuria Romana che forse ebbe sede in questa località; altri pensano che il suo nome abbia avuto origine dalla Cantoria degli antichi monaci del luogo.
Cantoira seguì le sorti della Castellania di Lanzo, intorno al 1350 fu anche dominio dei Visconti di Baratonia, verso il 1724 venne infeudata a Carlo Emanuele Ripa di Guaglione, quindi passò ai Bigliani nel 1769. Dall'inizio del XIX secolo le vicende politiche, economiche e sociali vennero ad essere legate alle vicissitudini del Regno Sabaudo.
Rinomata in passato per la produzione degli zoccoli in legno, ora tale attività è purtroppo scomparsa. L'attività agricola dopo un periodo di palese declino è in parziale ripresa: infatti con opportuni accorgimenti, tenuto conto delle innovate tecnologie agrarie, l'agricoltura medesima è nuovamente attivata con maggior profitto.
Ma è grazie allo sviluppo del turismo e delle attività ad esso connesse che Cantoira ha potuto mantenere un ruolo di primo piano all'interno del panorama economico della zona. Un notevole aumento del settore dell'edilizia residenziale ha fatto sì che questo pittoresco comune sia oggi riconosciuto come rinomato centro turistico.